COINVOLGETE I DIPENDENTI
28 Ottobre 2019

Pillola dell’esperto #26 – Come ottimizzare le giacenze di magazzino materie prime

Come ottimizzare le giacenze di magazzino materie prime

Lo ZPS™ divide i magazzini in due macrocategorie: Magazzini materie prime e Magazzini prodotti finiti.

In relazione alla prima categoria, l’obiettivo del magazzino è quello di avere disponibili i beni da immettere in produzione almeno un minuto prima che questi servano. L’ideale chiaramente è non avere il magazzino.

Le variabili che influenzano il calcolo delle scorte sono numerose. Lo ZPS™ suggerisce di elaborare una politica delle scorte creando delle categorie di fornitori/forniture a seconda dell’incrocio delle variabili esistenti e su di queste fissare uno standard anche in maniera empirica per poi andarlo ad ottimizzare analizzando i dati storici.

Ciò permetterà di avvicinarsi allo standard migliore attraverso un percorso di miglioramento continuo e graduale. Questo implica una costante analisi delle serie storiche, che si basi essenzialmente sulla verifica della consistenza puntuale in termini di giorni di copertura che ogni merce ha avuto nel corso del periodo interessato, così da andare a portare lo stock in magazzino ad un valore/quantità molto vicina a quella che occorre al fine di non fermare la produzione, con il magazzino a fine mese più basso possibile.



Autore:
DANILO DE SANTIS


DE SANTIS

Danilo De Santis


Richiedi Informazioni



Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Tempo di lettura: < 1 minuto